Benvenuti sul sito personale dell'artista Toscanaccio, pittore, scultore di grande creatività con il suo personale modo di interpretare e rappresentare l'arte e la vita. Prodotto post-bellico nato il 1 Aprile 1946 in un paese di merda e finito in una città di merda... L'Arte non ha niente di mitico, di amgico, di morale. Essa è soltanto il grande inganno attraverso il quale l'uomo si illude di poter percepire l'idea dell'eterno, dell'assoluto, di Dio.